Pubblicato il

uTorrent 3.0 Facile veloce leggero – DOWNLOAD

uTorrent è uno dei client per il protocollo P2P BitTorrent più usati e apprezzati. Nel 2006 gli inventori del protocollo l’hanno acquistato e hanno sviluppato l’ultima versione del loro client ufficiale (chiamato appunto BitTorrent) proprio partendo da uTorrent. Le loro motivazioni sono facilmente condivisibili: il programma, che pesa appena una manciata di KB, ha un’interfaccia chiara e ti permette tra le altre cose di suddividere i tuoi file torrent tra inattivi, attivi, completati e in scaricamento.

Caratteristiche di uTorrent 3

uTorrent 3 è in italiano ed è pienamente configurabile sia nelle impostazioni relative alla connessione e al protocollo BitTorrent, sia nella gestione delle risorse del computer, permettendoti addirittura di impostare giorni e orari in cui il client può utilizzare più o meno banda. E se usi una connessione a consumo, puoi configurare uTorrent in modo che si arresti quando raggiunge una certa quantità di dati trasferiti in un mese.

La release 3.1 di uTorrent, compatibile con Windows 7, Vista e XP, introduce inoltre diverse novità, a partire da un design rinnovato e che favorisce una migliore usabilità. Non è più richiesto il port forwarding per far funzionare al meglio l’applicazione ed è possibile disabilitare i tracker UDP.

Inoltre, è possibile riprodurre in streaming un’anteprima dei file audio e video in download e riprodurli tramite l’apposito player multimediale integrato nell’interfaccia. Da evidenziare anche la funzionalità che permette di votare e commentare i singoli torrent, feature che si rivela particolarmente utile per evitare di scaricare fake.

Drop files to send, Apps, controllo remoto e sincronizzazione

Il Drop files to send è un’altra importante novità di uTorrent 3. Trascinando un file sull’omonimo box verrà creato un link che potrai condividere con un amico, affinché scarichi al volo l’archivio messo a disposizione. Guarda il nostro video e vedrai com’è semplice usarlo:

In uTorrent compaiono anche le App, piccoli plugin scaricabili dall’interfaccia e che consentono di espandere le funzionalità del client. In più, dalla versione 3.1 il client supporta la sincronizzazione dei contenuti scaricati con i dispositivi iOS (iPhone, iPad), Android e le console PS3 e Xbox 360.

Il programma, inoltre, può essere configurato per consentirti di monitorare da remoto i file in download, via browser o tramite l’applicazione per Android uTorrent Remote.

Feed RSS e ricerca dei file torrent

Come da tradizione, in uTorrent potrai sottoscrivere i feed RSS dei tuoi siti torrent preferiti e controllare con un solo click eventuali novità. Altra opzione interessante è la possibilità di cercare e scaricare file torrent come film, musica, video, giochi e altro ancora (purché non coperti da diritto d’autore!) tramite torrent finder specializzati come isoHunt, BTJunkie ed altri motori.

Bit Che, il complemento perfetto per uTorrent

Se la funzione di ricerca integrata non dovesse soddisfarti, puoi sempre utilizzare Bit Che, uno dei software più apprezzati per  trovare file torrent, in grado di scandagliare decine di torrent finder simultaneamente e farti avviare il download del file con un solo click.

Download|uTorrent (286)

Lascia un commento