Pubblicato il

Nitro PDF Reader 2.5.0.41 – DOWNLOAD

A chi utilizza i documenti in ambito professionale sono poi dedicati strumenti relativi alla collaborazione. Nitro PDF Reader consente infatti di evidenziare, sottolineare, aggiungere commenti o apportare correzioni attraverso comandi del tutto simili a quelli dei tradizionali software per l’elaborazione dei testi. Sarà ad esempio sufficiente un click sul pulsante “Marcatura testo” per selezionare ed evidenziare una frase con il colore che si preferisce.

Il supporto alla tecnologia QuickSign permette inoltre di autenticare i documenti, semplicemente effettuando una scansione della propria firma scritta a mano e importandola all’interno dei file. Questa funzionalità, in particolare, consente di restituire in tempi rapidi i documenti al mittente, evitando di dover stampare, firmare e poi scannerizzare i fogli uno ad uno. In modo simile, Nitro PDF Reader supporta la compilazione e il salvataggio dei moduli in formato digitale.

Mediante il comando “Estrai immagini” è possibile catturare ogni singola immagine contenuta in un PDF ed esportarla, per poi modificarla o utilizzarla nuovamente a proprio piacimento. Il risultato può essere salvato con l’estensione predefinita, oppure scegliendo fra le tante messe a disposizione dal software.

Trattandosi di un programma che ha a che fare con un formato standard per la condivisione dei documenti, gli sviluppatori di Nitro PDF Reader hanno fatto tutto il possibile per garantire il massimo supporto agli altri software dedicati all’elaborazione e alla consultazione. Questo, unito alla possibilità di disabilitare le funzionalità legate al codice JavaScript (a volte utilizzato a fini malevoli), garantisce un elevato grado compatibilità e sicurezza.

Un altro obiettivo del programma in questione è quello di semplificare l’apertura dei documenti durante la navigazione. Si tratta di un’operazione spesso ostica, in quanto la fruizione dei PDF su Internet comporta solitamente l’obbligo di dover scaricare i file, per poi essere aperti mediante un altra applicazione. Per risolvere il problema Nitro PDF Reader offre un’estensione dedicata ai browser più utilizzati, come Microsoft Internet Explorer,Mozilla Firefox e Google Chrome, così da permetterne la visualizzazione direttamente nella stessa interfaccia in cui vengono aperti i siti Web. In modo analogo, chi utilizza Outlook per la gestione della propria casella di posta sarà in grado di vedere in anteprima i PDF ricevuti in allegato ai messaggi.

Per quanto riguarda la creazione dei documenti, il team di sviluppo sottolinea la possibilità di generare un PDF senza nemmeno avviare il programma. È infatti sufficiente selezionare con il mouse il file sorgente (ad esempio un testo in formato .doc da convertire) e trascinarlo sull’icona di Nitro PDF Reader. In questo modo sarà avviato un processo del tutto automatizzato per l’elaborazione, al termine del quale verrà mostrato a schermo il risultato ottenuto, così che l’utente possa salvarlo in locale, apportare le modifiche desiderate oppure condividerlo mediante un’email. Al momento dell’installazione viene inoltre aggiunto un driver virtuale, utile per creare file PDF anche dalla finestra dedicata alla stampa.

Una così imponente mole di opzioni e funzionalità potrebbe spaventare l’utente meno esperto, ma l’interfaccia intuitiva offerta e una guida esaustiva contenuta all’interno del software sono sempre a disposizione per illustrare il funzionamento del programma. Inoltre, posizionando il puntatore del mouse su un elemento in particolare, sarà visualizzata una descrizione estesa dello stesso, utile per capire immediatamente a cosa serve un pulsante o un’opzione.

In definitiva, Nitro PDF Reader si rivolge a tutti coloro che per l’interazione con i file PDF necessitano di un programma semplice e completo. Il software, compatibile con le più recenti piattaforme Windows, è disponibile anche in una versione ottimizzata per i computer equipaggiati con sistemi operativi 64-bit.

DOWNLOAD|Nitro PDF Reader 2.5.0.41 (219)

Lascia un commento